Il Footgolf

Il Footgolf nasce nel 2009 da unfootgolf1‘intuizione dell’olandese Michael Jansen che unisce la popolarità del calcio all’eleganza del golf e da quest’ultimo eredita la maggior parte delle regole. Si tratta di uno sport di precisione dove i giocatori si contendono la vittoria cercando di mandare, con meno colpi possibili, un pallone da calcio in una buca di circa 50 cm di diametro. Non ci sono limiti nel praticarlo, possono partecipare tutti, grandi, bambini, uomini e donne ed anche se con classifiche per categoria possono giocare tutti contemporaneamente nella stessa gara.

Il Footgolf si sta rapidamente diffondendo in tutto il mondo, conoscendo molta popolarità in paesi come Francia, Argentina, Ungheria e Stati Uniti. Sempre più appassionati e curiosi si avvicinano a questo nuovo sport, che riscuote successo anche fra i campioni ex professionisti come Ruud Gullit, Diego Forlan e Sebastian Veron. Nell’ultimo anno è risultato lo sport più in crescita nel mondo, con un impressionante e continuo aumento di praticanti ed introiti generati nei Golf Club affiliati.

La prima Coppa del Mondo si è disputata a Budapest, Ungheria. Nel giugno del 2012, giocatori provenienti da otto nazioni (Ungheria, Argentina, Belgio, Grecia, Olanda, Italia, Messico e USA) si sono ritrovati nella capitale ungherese per contendersfootgolf2i il titolo. Questo successo ha portato nel 2014 alla creazione del primo Campionato Italiano di FootGolf ed a numerose altre iniziative, come i diversi test match contro Svizzera, Belgio, Ungheria ed Olanda e alcuni tornei promozionali tuttora in fase di lancio.

Nel 2014 la FIFG ha organizzato il primo Campionato Europeo di Footgolf composto da 10 tappe da svolgersi in 10 differenti paesi europei. La tappa italiana del Tour si è svolta a Saluzzo (CN) il 23/24 maggio.